Il Santo Patrono

Cerca il socio specializzato nella tua zona

San PROCOLO, vescovo
Protettore dei muratori e dei posatori di pavimenti
Viene festeggiato il 9 dicembre

Fu il quarto vescovo di Verona e sopravvisse alle persecuzioni di Diocleziano. Le notizie sulla sua vita sono legate al martirio dei santi Bergamaschi Fermo e Rustico. Parte delle sue reliquie sono venerate a Verona presso la Chiesa di San Procolo attigua alla Basilica di San Zeno, e parte si trovano presso la cattedrale di Bergamo insieme a quelle dei martiri Fermo e Rustico. Un’altra chiesa che gli è dedicata è quella di San Procolo a Naturno, famosa per un ciclo di affreschi di età carolingia, raffiguranti episodi della vita del santo.